Ducati World a Mirabilandia


Novità 2019 - Ducati World Mirabilandia – un esperienza per i Clienti dell'hotel Baya di Milano Marittima
Il roller coaster interattivo, ispirato al mondo racing, che simula la guida di una Panigale V4. Ma non solo: Mirabilandia realizza, nel cuore della Motor Valley, una intera area totalmente dedicata al mondo della Ducati, la prima al mondo dedicata a un marchio motociclistico all'interno di un parco di divertimenti. Circa 35.000 mq saranno destinati a giovani e famiglie che vorranno immergersi e vivere la passione e il mondo delle rosse Ducati; qui troveranno attrazioni per grandi e piccini, tre punti di ristoro ispirati al mondo Ducati e Scrambler, un Ducati Shop con gadget e accessori e una galleria-museo dove saranno esposti i bolidi della casa di Borgo Panigale. Ma la novità più interessante sarà il nuovo roller coaster che sorgerà a Ducati World. Superbike Race sarà un'attrazione innovativa, che Mirabilandia avrà in esclusiva fino al 2021, caratterizzata da una interattività unica.

Superbike Racing: un nuovo coaster innovativo e interattivo
A bordo di questo nuovo coaster i passeggeri si sfideranno in vere e proprie gare, dato che ogni "pilota" avrà il pieno controllo dell'accelerazione del suo veicolo e potrà decidere così come affrontare il tracciato alla caccia del miglior tempo.
Un vero testa a testa quindi, dato che i tracciati saranno due, affiancati e molto simili tra loroma indipendenti, dove due "moto" si sfideranno in una gara di velocità. Ogni vettura avrà due posti e solo chi sta davanti, il pilota appunto, avrà il controllo dell'accelerazione e per la prima volta in un coaster si parla di interazione, dove il passeggerò non subisce in maniera passiva le cadute del veicolo ma decide in prima persona quando spingere sull'acceleratore.
Sul binario correrà una vettura composta da due elementi collegati tra loro, uno dove troveranno posto i due passeggeri, disposti in linea uno dietro all'altro proprio come in moto, e l'altro, che è il vero gruppo propulsore, spinto da un motore elettrico che prende alimentazione direttamente dal binariodove c'è una tradizionale blindosbarra.
L'innovazione risiede nel sistema in cui il motore trasferisce la trazione al binario, un brevetto esclusivo del costruttore Spike Racing, che Mirabilandia ha ottenuto in esclusiva fino al 2021 e che offre una precisone e un controllo mai visti prima, indispensabili per offrire l'interattività richiesta dalla gara.

Velocità e interattività in totale sicurezza, senza dimenticare i Social
La velocità massima che sarà possibile raggiungere è di circa 60 km/h, con una accelerazione massima di 1,2 g; nulla di eccezionale sulla carta, ma grazie alla possibilità di controllo affidata al pilota, e alla reattività unica che un potente motore elettrico può offrire, ci hanno assicurato che l'esperienza sarà unica e molto entusiasmante. Su ogni tracciato potranno sfidarsi contemporaneamente 6 veicoli diversi, per un totale di 12, che porta l'attrazione a una capacità di circa 900 persone all'ora. La sicurezza è garantita da un sistema di blocchi mobili, dove il blocco di sicurezza segue in tempo reale ogni singolo veicolo dotato del suo PLC, gestito a sua volta dal PLC-Master in cabina di regia.
Trattandosi di una gara, Mirabilandia non poteva trascurare l'aspetto social dell'esperienza. Così come ogni singolo utente avrà un display sul proprio veicolo che gli fornirà in diretta velocità accelerazione e tempo di gara, così alla fine del percorso, in area "box" ci sarà un tabellone riassuntivo dei risultati, dove verranno proclamati i migliori piloti del giorno, del mese e dell'anno. Questo alimenterà la voglia di competizione e farà nascere sicuramente la voglia di provare SuperBike Racing più di una volta.